Restrizioni e sanzioni internazionali

"DIVIETO DI IMPORT DEI PRODOTTI SIDERURGICI CHE INCORPORANO COMPONENTI DI ORIGINE RUSSA: NUOVI CHIARIMENTI DA PARTE DI ADM"

03 Novembre 2023

In data 31 ottobre 2023 l’Agenzia delle Dogane ha condiviso una nota in cui sottolinea che il divieto di importazione di prodotti siderurgici che incorporano materiali o componenti di origine Russa (Reg. UE 833/2014, art. 3 octies, allegato XVII) si applica anche agli articoli fabbricati prima del 23 giugno 2023.

 

Dogana e trasporti internazionali

"NUOVA TARIFFA DOGANALE COMUNITARIA"

31 Ottobre 2023

In data 31/10/2023, la Commissione Europea ha pubblicato il Regolamento di Esecuzione (UE) 2023/2364. Il nuovo Regolamento comporta l’aggiornamento dell’Allegato I del Regolamento (CEE) n. 2658/87 del Consiglio relativo alla nomenclatura tariffaria e statistica ed alla tariffa doganale comune.

 

Restrizioni e sanzioni internazionali

"L’UE SI PREPARA AL DODICESIMO PACCHETTO DI SANZIONI CONTRO LA RUSSIA"

30 Ottobre 2023

L'Unione Europea si sta preparando all’emissione del suo 12° pacchetto di sanzioni in risposta all’aggressione russa dell’Ucraina, mentre il G7 va avanti con un piano per vietare gli acquisti di diamanti provenienti da Mosca.

 

Speciali

"CBAM: AL VIA IL PERIODO TRANSITORIO DEL NUOVO “DAZIO AMBIENTALE”"

12 Ottobre 2023

Come già precedentemente comunicato, negli ultimi mesi la Commissione Europea ha predisposto l’introduzione del cd. “CBAM” (Carbon Border Adjustment Mechanism), con l’obiettivo di ridurre le emissioni di gas serra, almeno del 55%, entro il 2030. Tramite tale meccanismo l’Unione Europea mira a disciplinare le importazioni in territorio unionale in riferimento ai Paesi terzi che, in materia di emissioni di gas serra, applicano una normativa più permissiva rispetto a quella in vigore in ambito comunitario.

Restrizioni e sanzioni internazionali

"RUSSIA: A PARTIRE DAL 30 SETTEMBRE DIVIETO DI IMPORTAZIONE DI PRODOTTI SIDERURGICI"

25 Settembre 2023

Nell’ambito delle restrizioni in vigore nei confronti della Russia, in relazione al conflitto bellico in essere con l’Ucraina, è opportuno ricordare come, dal 30 settembre 2023, troverà applicazione la lettera d) dell’articolo 3 octies, paragrafo 1, Regolamento (UE) 833/2014, relativo alle restrizioni all’importazione di prodotti che provengono dalla Russia.

 

Restrizioni e sanzioni internazionali

"NORMATIVA DUAL USE: PREVISTO UN NUOVO AGGIORNAMENTO"

19 Settembre 2023

Un nuovo aggiornamento dell’Allegato I della normativa Dual Use (Regolamento UE 2021/821), il quale elenca i prodotti a duplice uso che richiedono un’autorizzazione all’esportazione, è sul punto di essere approvato da parte dell’Unione Europea.

 

Dogana e trasporti internazionali

"CORTE DI CASSAZIONE: LA CORRETTA CLASSIFICAZIONE DOGANALE DEVE RISPETTARE IL LEGITTIMO CAMPO IVA"

25 Agosto 2023

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza 24441 del 10/08/2023, ha fornito un importante principio di diritto in materia di classificazione doganale: ai fini dell’individuazione del corretto codice doganale da assegnare ai prodotti, è necessario non solo interpretare le caratteristiche e le proprietà oggettive delle merci, date dalla loro destinazione funzionale, ma bisogna anche porre attenzione alla coerenza dell’assoggettamento dei beni alla disciplina IVA.

Dogana e trasporti internazionali

"SVIZZERA: IMPORTANTI NOVITA’ IN MATERIA DOGANALE A PARTIRE DAL 2024"

24 Agosto 2023

Durante l’apposito incontro informativo organizzato in agosto dalla Segreteria di Stato per l'Economia (SECO) e dall'Ufficio federale delle dogane e della sicurezza delle frontiere (UDSC), è stata confermata l’entrata in vigore, dal 1^ gennaio 2024, di importanti novità relative alla dogana Svizzera.

Speciali

"CBAM: NUOVO REGOLAMENTO DI ESECUZIONE ED ISTRUZIONI OPERATIVE SUL NUOVO PERIODO TRANSITORIO"

22 Agosto 2023

In data 17 agosto 2023 la Commissione Europea ha pubblicato il testo del Regolamento di esecuzione per l’attuazione del Meccanismo di adeguamento del carbonio alle frontiere (CBAM). Il Regolamento, che sarà pubblicato nei prossimi giorni sulla Gazzetta Ufficiale, approfondisce dal punto di vista operativo i contenuti già enunciati all’interno del Regolamento (UE) 2023/956 del 10 maggio 2023, fornendo importanti delucidazioni di natura tecnica sul periodo transitorio di prossima attuazione.

Restrizioni e sanzioni internazionali

"BIELORUSSIA: L’UE ADOTTA NUOVE SANZIONI SOGGETTIVE E OGGETTIVE"

04 Agosto 2023

In data 3 agosto 2023, tramite la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale numeri L195I e L196, il Consiglio dell’Unione Europea ha adottato i Regolamenti (UE) 2023/1591 e 2023/1594, che modificano e implementano il Regolamento (CE) 765/2006 concernente misure restrittive in considerazione della situazione in Bielorussia e del coinvolgimento della Bielorussia nell’aggressione Russa contro l’Ucraina.

 

Restrizioni e sanzioni internazionali

"NUOVE MISURE RESTRITTIVE VERSO L’IRAN"

26 Luglio 2023

In data 20 luglio 2023, tramite la pubblicazione della Gazzetta Ufficiale L 186 I, Il Consiglio dell’Unione Europea ha adottato il Regolamento (UE) 2023/1529, concernente misure restrittive in considerazione del sostegno militare dell'Iran alla guerra di aggressione della Russia contro l'Ucraina.

Restrizioni e sanzioni internazionali

"MISURE RESTRITTIVE: AGGIORNAMENTO DELLE LISTE SANZIONATORIE"

21 Luglio 2023

In data 20 luglio 2023, tramite la pubblicazione della Gazzetta Ufficiale L 183 I, il Consiglio dell’Unione Europea ha introdotto importanti novità in materia di restrizioni soggettive, ampliando nello specifico le liste sanzionatorie in vigore in ambito comunitario.

Dogana e trasporti internazionali

"TERMINI DI RESA INCOTERMS ®: NUOVA PRONUNCIA DELLA CORTE DI CASSAZIONE"

13 Luglio 2023

Tramite l’ordinanza 11346/2023 depositata il 2 Maggio 2023, la Corte di Cassazione si è espressa sul tema della rilevanza delle clausole Incoterms® ai fini della determinazione del luogo di consegna della merce. Nello specifico, focalizzandosi sul termine di resa Ex-Works (EXW), i giudici hanno stabilito che tale clausola, inserita all’interno di un contratto di compravendita di beni con movimentazione di merce fra due Paesi comunitari, è utilizzabile per individuare la giurisdizione in caso di controversie fra i soggetti coinvolti.

 
Contatti
Via Paradigna 38/A
43122 Parma (PR) | Italia

Tel: +39 0521 289546
Fax: +39 0521 386558
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Compila il form per essere ricontattato
 
© 2022 Studio Carbognani srl | P.Iva 02085250344 | tutti i diritti riservati
© 2022 Studio Carbognani srl | P.Iva 02085250344 | tutti i diritti riservati

Powered by The BB's Way