BIELORUSSIA: L’UE ADOTTA NUOVE SANZIONI SOGGETTIVE E OGGETTIVE

04 Agosto 2023

In data 3 agosto 2023, tramite la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale numeri L195I e L196, il Consiglio dell’Unione Europea ha adottato i Regolamenti (UE) 2023/1591 e 2023/1594, che modificano e implementano il Regolamento (CE) 765/2006 concernente misure restrittive in considerazione della situazione in Bielorussia e del coinvolgimento della Bielorussia nell’aggressione Russa contro l’Ucraina.

 

Il Regolamento 2023/1591 amplia le restrizioni soggettive attuando l’articolo 8 bis, paragrafo 1, del Regolamento (CE) n. 765/2006 e applicando sanzioni nei confronti di ulteriori 38 persone e 3 entità. L’elenco aggiornato dei soggetti sanzionati, nei confronti della Bielorussia, arriva così a un totale di 233 persone e 37 entità.

Si ricorda che gli individui sanzionati sono soggetti a congelamento di tutti i fondi e delle risorse economiche; oltre a ciò agli individui e alle imprese comunitarie è vietata la messa a disposizione di fondi verso tali soggetti.

Il Regolamento 2023/1594 estende, invece, le restrizioni oggettive nei confronti della Bielorussia, in particolare vietando l'export di armi da fuoco e loro componenti (articolo 1 ter bis Reg. UE 765/2006), di beni e tecnologie adatti all'uso nell'aviazione e industria spaziale (articolo 1 vicies bis Reg. UE 765/2006) e ricomprendendo nelle restrizioni ulteriori merci considerate capaci di contribuire al rafforzamento tecnologico e militare o allo sviluppo del settore della difesa e della sicurezza della Bielorussia (articolo 1 septies Reg. UE 765/2006 e relativo allegato V bis).

In considerazione delle integrazioni apportate, è consigliabile che le aziende effettuino i controlli con l’obiettivo di verificare che i propri partners commerciali non rientrino all’interno delle black list recentemente aggiornate, e che i propri prodotti non siano interessati dalle nuove restrizioni all' esportazione.

Lo Studio rimane a disposizione per approfondimenti sulla tematica.

Accedi per leggere l'articolo completo.
Senior Advisor
Specializzato in Internazionalizzazione d’impresa, Consulente di associazioni e Unioncamere Lombardia. Relatore in seminari su Classificazione doganale, Tecnica e legislazione doganale, Trasporti, Origine della merce, IVA intracomunitaria ed extracomunitaria. Partecipa al comitato redazionale di International Tools.
 
Contatti
Via Paradigna 38/A
43122 Parma (PR) | Italia

Tel: +39 0521 289546
Fax: +39 0521 386558
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Compila il form per essere ricontattato
 
© 2022 Studio Carbognani srl | P.Iva 02085250344 | tutti i diritti riservati
© 2022 Studio Carbognani srl | P.Iva 02085250344 | tutti i diritti riservati

Powered by The BB's Way