SVIZZERA: IMPORTANTI NOVITA’ IN MATERIA DOGANALE A PARTIRE DAL 2024

24 Agosto 2023

Durante l’apposito incontro informativo organizzato in agosto dalla Segreteria di Stato per l'Economia (SECO) e dall'Ufficio federale delle dogane e della sicurezza delle frontiere (UDSC), è stata confermata l’entrata in vigore, dal 1^ gennaio 2024, di importanti novità relative alla dogana Svizzera.

Le novità in oggetto riguardano, in particolare:

  • L’abolizione dei dazi doganali sui prodotti industriali importati in Svizzera, come deciso dal Consiglio federale nella riunione del 2 febbraio 2022.

In Svizzera per “prodotti industriali” si intendono tutti i beni, ad eccezione dei prodotti agricoli (alimenti per animali inclusi) e i prodotti della pesca. L’abolizione dell’aliquota daziaria interessa perciò quasi tutte le merci dei capitoli 25–97 della Tariffa doganale. Ne sono esclusi alcuni prodotti dei capitoli 35 e 38, che in Svizzera vengono classificati come prodotti agricoli.

  • La semplificazione della Tariffa doganale, necessaria ai fini dell’abolizione daziaria di cui al punto precedente e che comporta la modifica delle voci della nomenclatura combinata relative a determinati prodotti.

Con tale politica daziaria, le autorità svizzere mirano ad una semplificazione delle procedure doganali, e soprattutto a consentire alle aziende nazionali di procurarsi le materie prime di cui necessitano a prezzi più bassi e ridurre così i loro costi di produzione.

Fra le conseguenze dell’abolizione daziaria risulta opportuno ricordare come, dal 1^ gennaio 2024, non sarà più necessario presentare la documentazione attestante l’origine preferenziale dei prodotti industriali spediti in Svizzera per ottenere un beneficio tariffario; sarà invece sufficiente indicare l'origine preferenziale dei prodotti in fattura, esclusivamente ai fini statistici.

Tuttavia, rimarrà necessario presentare i certificati di origine preferenziale qualora siano previste lavorazioni nel territorio svizzero (casistiche di cumulo) e/o ri-esportazioni.

Lo Studio rimane a disposizione per eventuali approfondimenti in materia. 

Accedi per leggere l'articolo completo.
Junior Advisor
Esperta in normativa internazionale ed export control, presta assistenza consulenziale presso lo Studio Carbognani a numerose aziende del panorama nazionale. Effettua docenze presso Enti di formazione e associazioni di categoria quali ACIMAC, AMAPLAST ed UCIMA. Autrice di pubblicazioni specialistiche in materia di internazionalizzazione, è membro del comitato redazionale di International Tools.
 
Contatti
Via Paradigna 38/A
43122 Parma (PR) | Italia

Tel: +39 0521 289546
Fax: +39 0521 386558
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Compila il form per essere ricontattato
 
© 2022 Studio Carbognani srl | P.Iva 02085250344 | tutti i diritti riservati
© 2022 Studio Carbognani srl | P.Iva 02085250344 | tutti i diritti riservati