ESTENSIONE DAZIO ANTIDUMPING PER ALCUNI PRODOTTI DI ACCIAIO INOSSIDABILE

15 Aprile 2023

La Commissione Europea, in data 13 Aprile, tramite il Regolamento di esecuzione UE 2023/809, ha esteso per 5 anni (15 Aprile 2028) il dazio antidumping definitivo su determinati prodotti di acciaio inossidabile di origine cinese, taiwanese e malese.

 

 

La disposizione trova applicazione in particolare sulle importazioni di accessori per tubi da saldare testa a testa, di acciaio inossidabile austenitico con gradi corrispondenti ai tipi AISI 304, 304L, 316, 316L, 316Ti, 321 e 321H e agli equivalenti nelle altre norme, con un determinato diametro e spessore. Il Regolamento individua specifici codici TARIC relativi ai prodotti oggetto di interesse.

Il dazio antidumping, applicabile a seconda delle casistiche, si sostanzia fino ad un massimo del 64,9 % per Cina e Malesia e del 12,5% per Taiwan.

Lo Studio rimane a disposizione per approfondimenti in materia.

 

Accedi per leggere l'articolo completo.
CEO
Iscritto all'albo dei Doganalisti. Consulente di Unione Parmense degli Industriali, FIASA, Confindustria Alto Milanese, Confindustria Romagna, NIBI e Unioncamere Lombardia. Consulente anche di numerose Associazioni Confindustriali di Categoria come ANCMA, ACIMAC, UCIMA e AMAPLAST. Siede al tavolo degli esperti di legislazione doganale di Confindustria a Roma.
 
Contatti
Via Paradigna 38/A
43122 Parma (PR) | Italia

Tel: +39 0521 289546
Fax: +39 0521 386558
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Compila il form per essere ricontattato
 
© 2022 Studio Carbognani srl | P.Iva 02085250344 | tutti i diritti riservati
© 2022 Studio Carbognani srl | P.Iva 02085250344 | tutti i diritti riservati